VERGER NEWS – NUDO E CRUDO IL CRUDISMO DELLO CHEF VITO CORTESE

“NUDO E CRUDO” IL CRUDISMO DELLO CHEF VITO CORTESE

Per una sera Verger parlerà crudista, rigorosamente in versione gourmet.
Ospite della serata lo chef Vito Cortese, punto di riferimento in Italia
dell’ultima tendenza infatto di arte culinaria: l’alta cucina crudista.
Il 19 novembre in collaborazione con Souling e Nudo&Crudo, brand di
riferimento per il crudismo gourmet,  vi proporremo una serata durante
la quale assaggiare sorprendenti e gustosi piatti – dalle tartare ai dolci –
rigorosamente vegetariani, e “cucinati” senza l’impiego di forno o
fuochi.
Dalla mousse di crauti, alla tartare di avocado, dai fagottini con crema di
broccoli e taggiasche al bunet rigorosamente in chiave Crudista, sono
queste alcune delle creazioni che comporranno il menù della serata.

Nato in California tra la fine degli anni ’90 e l’inizio del Duemila, e noto
anche come raw food, è un approccio alla cucina davvero originale,
impiegando esclusivamente ingredienti di origine vegetale, e che ha
come peculiarità l’idea che gli alimenti non debbano subire alcun
processo di cottura.
A portare in Italia la cucina crudista gourmet è stato proprio Vito Cortese,
giovane chef allievo di Matthew Kenney, guru mondiale del raw food.

Souling arricchirà l’aperitivo della serata con i suoi cocktail a base di
succhi vivi e, naturalmente con il sottofondo del concerto soul di Eva
Simontacchi.

Per la cena è necessaria la prenotazione.

A presto